rf_cchevelu_30-ombre-23

Come trattare il cuoio capelluto molto secco

Quando il meccanismo di protezione naturale del cuoio capelluto e dei capelli è insufficiente, il cuoio capelluto è a disagio. Di conseguenza, i capelli diventano secchi, opachi, porosi e fragili e ruvidi al tatto.

Quali sono i segni di un cuoio capelluto molto secco?

In Europa, il 34% delle donne riferisce di avere i capelli secchi. Solo la metà di loro associa questo sintomo a un problema del cuoio capelluto (il 17% delle donne riferisce afferma di avere il cuoio capelluto secco).

Le sensazioni di un cuoio capelluto molto secco sono caratterizzate da un disagio estremo (il cuoio capelluto è teso e rigido) e da una tensione, o anche un leggero prurito.

rf_cchevelu_67

Le persone che soffrono di cuoio capelluto secco si lamentano del fatto che i loro capelli sono "come paglia".

I capelli sono ruvidi al tatto e sfibrati a causa delle loro fragili proprietà meccaniche. I capelli sono ingestibili perché si intrigano ed è molto difficile acconciarli.

A differenza del cuoio capelluto grasso o della forfora, il cuoio capelluto secco non è visto come un problema importante, ma principalmente come un problema estetico e un inconveniente sgradevole.

Le cause del cuoio capelluto secco

Le cause dell'estrema secchezza del cuoio capelluto e dei capelli sono numerose e riguardano meccanismi molto diversi.

In generale, alcuni tipi di cuoio capelluto possono essere considerati molto secchi per natura a causa di una mancanza "costituzionale" di lubrificazione fisiologica. Altri tipi di cuoio capelluto molto secchi, invece, sono il risultato di trattamenti chimici traumatici (cura dei capelli dura e/o inadeguata) e di condizioni esterne aggressive.

Possiamo quindi distinguere due tipi di cause: interne o esterne.

Le principali cause interne spesso associate a capelli molto secchi sono:

  • una carenza naturale di secrezioni sebacee da parte della ghiandola sebacea a livello del cuoio capelluto, cioè un'insufficienza endocrina
  • una dimensione ridotta delle ghiandole sebacee (come nel caso dei capelli crespi)
  • scarsa irrigazione del cuoio capelluto
  • età: con il tempo, il rinnovamento cellulare alla radice del cuoio capelluto diminuisce e la secchezza aumenta
  • ereditarietà
  • stress
rf_cchevelu_68

Le cause esterne, che sono di gran lunga le più frequenti, riguardano:

  • traumi meccanici: styling, asciugacapelli troppo caldi, spazzolatura aggressiva, ecc.
  • trattamenti chimici: prodotti di styling aggressivi, tinture, decolorazione, permanenti, ecc.
  • squilibri ambientali: sole, vento, acqua di mare, piscine, inquinamento, raggi UV, ecc.

Sia che le cause siano esterne o interne, è comunque un deficit significativo nella secrezione di sebo che porta ai casi più intensi di secchezza del cuoio capelluto e dei capelli.

Meccanismi di protezione naturale contro la denutrizione del cuoio capelluto

La protezione naturale dell'epidermide del cuoio capelluto, come quella dei capelli, è fornita principalmente da due sistemi: il film idrolipidico e il cemento intercellulare.

Il film idrolipidico

La superficie dei capelli e del cuoio capelluto non è a ontatto diretto con l'ambiente esterno. È coperta, infatti, da uno strato protettivo, un film protettivo dal pH leggermente acido chiamato film idrolipidico (HLF). Si tratta di una vera e propria barriera naturale che ricopre sia il cuoio capelluto, sia il fusto dei capelli.

rf_cchevelu_13

Questo film è composto da due fasi:

  • una fase acquosa risultante dalla traspirazione permanente dovuta alla perdita d'acqua transepidermica (TEWL) e occasionalmente alla sudorazione;
  • una fase lipidica dal sebo e dai lipidi dell'epidermide.

Il film idrolipidico è responsabile della qualità dell'aspetto esterno del cuoio capelluto e dei capelli, poiché li protegge in diversi modi.

Innanzitutto, contribuisce alla costituzione della barriera cutanea che combatte la penetrazione di sostanze estranee. Protegge quindi il cuoio capelluto dalle varie aggressioni esterne (raggi UV, inquinamento, ecc.).

Regola anche l'idratazione impedendo la fuga di elementi idratanti e nutrienti essenziali. Permette quindi di mantenere nelle cellule dello strato corneo sostanze con affinità per l'acqua.

Il cemento intercellulare

Il cemento intercellulare è naturalmente ricco di lipidi. La sua integrità assicura la coesione delle cellule:

  • dei capelli: in particolare i cheratinociti e i granuli di melanina.
  • del cuoio capelluto: i corneociti, cellule morte piene di cheratina che costituiscono lo strato corneo dell'epidermide (lo strato più superficiale).
  • all'interno dei tessuti e l'idratazione degli strati superficiali dell'epidermide.

È quindi presente sia nel cuoio capelluto, sia nei capelli.

Il cemento intercellulare è composto da diverse classi di lipidi, di cui il 40-50% sono ceramidi, che permettono il controllo della perdita d'acqua transepidermica (TEWL, la diffusione naturale dell'acqua dal derma alla superficie). La loro struttura a doppio strato riduce la permeabilità all'acqua e ai solubili. Protegge così la barriera della pelle e regola l'idratazione.

Ma questa protezione, anche se doppia, è ancora fragile...

Se la barriera fisiologica è alterata, la perdita d'acqua transepidermica accelera, rendendo il cuoio capelluto secco o molto secco.

Come trattare il cuoio capelluto molto secco

Il cuoio capelluto e i capelli molto secchi hanno bisogno di prodotti speciali per la cura dei capelli che li nutrano dall'interno e rafforzino la loro struttura a lungo termine.

La richiesta di shampoo e prodotti per la cura dei capelli per capelli secchi e molto secchi è in aumento. L'uso crescente di tecniche di colorazione, permanenti o stiratura sta danneggiando la fibra dei capelli. I capelli sono quindi spesso più fragili, opachi, porosi...

Nel caso di cuoio capelluto molto secco, la salute dei capelli è veramente minacciata. La barriera protettiva del cuoio capelluto deve essere ricostituita per rallentare questo processo di evaporazione.

Occorre affidarsi al ruolo fondamentale dei lipidi nella coesione delle cellule del cuoio capelluto e dei capelli. Una corretta coesione cellulare rafforza ovviamente l'effetto barriera.

Un trattamento efficace per cuoio capelluto e capelli molto secchi dovrà quindi essere pieno di principi attivi nutrienti per compensare la loro mancanza di lipidi. Il trattamento:

  • riparerà la barriera cutanea costituita dal film idrolipidico e dal cemento intercellulare;
  • ripristinerà la capacità di attrarre, trattenere e ridistribuire l'acqua.
rf_cchevelu_62

Per alleviare questo disagio e mantenere a lungo delle buone qualità estetiche, il cuoio capelluto e i capelli molto secchi hanno bisogno di prodotti specifici e adatti alla cura dei capelli, che devono nutrire profondamente il cuoio capelluto, ristrutturando e rafforzando la fibra capillare.

Per molto tempo, l'idratazione è stata considerata un fenomeno passivo: si impediva all'acqua di evaporare con l’uso di umettanti. Tuttavia, fornire acqua solo al cuoio capelluto e ai capelli non può migliorarne la condizione. Non appena viene applicata sul cuoio capelluto e sui capelli, la sola acqua evapora senza che si osservi alcun effetto idratante a lungo termine.

 Favorire l’apporto di acidi grassi essenziali può allo stesso tempo:

  • rafforzare la barriera idrolipidica dei capelli e del cuoio capelluto in superficie con trigliceridi;
  • rafforzare, in profondità, il cemento intercellulare con gli steroli. 

Il cuoio capelluto secco richiede un trattamento benefico che gli fornisca un nutrimento intenso.

rf_engag_formules-4

Tra i principi attivi naturali in grado soddisfare i bisogni intensi di un cuoio capelluto secco, il burro di Karité è uno dei più efficaci.

Con le sue eccezionali proprietà nutritive, fornisce al cuoio capelluto tutti i lipidi essenziali per i vari componenti della fibra capillare e per ricostituire il film idrolipidico. Il nutrimento viene così mantenuto senza appesantire i capelli.

Naturalmente ricche di acidi grassi, vitamine A ed E, le cere dense del burro di Karité proteggono intensamente le zone secche e si fondono all'interno dei capelli per ricostituirli e rafforzarli in profondità.

Il Cimentrio, derivato dalla soia, è un complesso naturale che riproduce l'azione del cemento intercellulare. Può compensarne la carenza e agisce per ripristinare e rafforzare la coesione delle squame. Riempiendo i vuoti e le doppie punte, migliora visibilmente l'aspetto e la qualità dei capelli.

I due principi attivi combinati sono uno dei più forti alleati per il cuoio capelluto e i capelli secchi.

rf_cchevelu_36

Cuoio capelluto secco e molto secco: consigli utili

Suggerimento 1: non esitare ad applicare il tuo trattamento direttamente sul cuoio capelluto.

Suggerimento 2: su capelli molto secchi, lascia in posa il trattamento durante la notte.

I NOSTRI PRODOTTI STUDIATI PER TE

Olio nutrizione intensa

Karité Nutri

Olio nutrizione intensa

Nutre intensamente

Maschera nutrizione intensa

Karité Nutri

Maschera nutrizione intensa

Districa istantaneamente - Nutre in profondità

Shampoo nutrizione intensa

Karité Nutri

Shampoo nutrizione intensa

Deterge e nutre i capelli

Crema giorno nutrizione intensa

Karité Nutri

Crema giorno nutrizione intensa

Nutre intensamente - Ripara a lungo

rf_engag_engagements
Torna all'inizio