Cuoio capelluto secco

Cuoio capelluto secco

Prendersi cura dei propri capelli con prodotti su misura e una routine adeguata è importante. Ma che dire del cuoio capelluto? Anche quest’ultimo deve essere coccolato, soprattutto quando è secco e molto danneggiato.

4 risultati

Cuoio capelluto secco: prodotti e soluzioni

Cos'è un cuoio capelluto secco?

Un cuoio capelluto che prude, tira e sviluppa forfora secca è un cuoio capelluto secco. Ciò è causato da una mancanza di sebo secreto dalle ghiandole sebacee. È una sorta di segnale d'allarme: il cuoio capelluto manca di idratazione.
Un cuoio capelluto scarsamente idratato ha anche un impatto sui capelli: spesso diventano secchi, spenti e crespi.
Cosa posso fare per idratare il cuoio capelluto secco? Come compensare la mancanza di sebo alla radice dei capelli? Numerosi prodotti permettono di idratare in profondità il cuoio capelluto. René Furterer svela i diversi rimedi e la routine da adottare per i capelli.

 

Cuoio capelluto secco: quali sono i sintomi?

Il cuoio capelluto è considerato secco quando la pelle è tesa e prude. Questi sintomi sono spesso accompagnati da forfora secca. Queste piccole scaglie bianche tendono a cadere sulle spalle quando si acconciano o si spazzolano i capelli. Un cuoio capelluto secco può essere causato da molti fattori:
● condizioni cutanee,
● stress emotivo o fisico,
● fattori genetici,
● cambiamenti ormonali,
● esposizione a un inquinamento significativo,
● dieta povera,
● fumo,
● assunzione di alcuni farmaci,
● uso regolare di strumenti per lo styling (piastra, arricciacapelli, phon),
● Stiratura chimica e permanenti.
Molto spesso, la causa di un cuoio capelluto secco è semplicemente l'uso di prodotti che non sono adatti al tipo di capelli, o con una formula eccessivamente aggressiva.

Cuoio capelluto secco: cosa fare?

Adottare una buona routine per i capelli è la prima cosa da fare per curare un cuoio capelluto troppo secco. Il cuoio capelluto è in realtà spesso soggetto a micro-infiammazioni. Anche se minore, l'infiammazione può causare sensazione di pelle che tira e dolore che devono essere trattati.
Massaggiare il cuoio capelluto con oli nutrienti è il primo passo per combattere il cuoio capelluto secco. Tuttavia, questo non è sempre sufficiente: spesso, l'unica soluzione per ritrovare una pelle elastica e idratata è includere nella routine per i capelli prodotti delicati e nutrienti. Questi aiutano a ristrutturare la pelle e forniscono una protezione duratura contro la secchezza quotidiana.

Quali prodotti inserire nella routine di cura dei capelli in caso di cuoio capelluto secco?

I prodotti scelti devono avere due obiettivi: curare il cuoio capelluto secco e idratare i capelli, che sono secchi anche per la mancanza di sebo alle radici.
Bisogna scegliere soluzioni ricche di principi attivi naturali, che permetteranno al cuoio capelluto di beneficiare di tutti i vantaggi delle piante e degli oli essenziali.
Siliconi e sostanze aggressive sono da evitare. Questi ingredienti non forniscono alcun beneficio per il cuoio capelluto o per i capelli.

Concentrati e sieri per cuoio capelluto e capelli secchi

I concentrati sono trattamenti lenitivi per il cuoio capelluto. Applicati regolarmente, aiutano a idratare il cuoio capelluto e a donargli comfort. I concentrati René Furterer contengono oli essenziali freddi, perfetti per detergere e rinfrescare il cuoio capelluto senza seccarlo.
I trattamenti in siero devono essere applicati sui capelli asciutti o dopo il lavaggio, senza risciacquo. L'uso frequente di questi prodotti aiuta a restituire vitalità ai capelli idratando il cuoio capelluto.

Shampoo per cuoio capelluto secco

Gli shampoo per capelli secchi soddisfano anche l’esigenza di idratazione del cuoio capelluto. Usati più volte alla settimana, idratano in profondità la pelle e la fibra capillare. Alcuni shampoo sono adatti ai capelli secchi, mentre altri sono appositamente studiati per capelli e cuoio capelluto molto secchi. Sono quindi molto più morbidi e idratanti.
Alternare shampoo per il cuoio capelluto secco e shampoo contro la forfora può essere un'eccellente routine di bellezza: questi shampoo nutrienti aiutano a liberare il cuoio capelluto dalla forfora secca e lo nutrono idratandolo.

Cura del cuoio capelluto con una scarsa idratazione

Gli oli nutrienti e le maschere per i capelli sono perfetti per contrastare il cuoio capelluto secco. Per idratare intensamente, questi trattamenti devono essere applicati sui capelli per diversi minuti. Ciò consente di nutrire in profondità i capelli e il cuoio capelluto.
Attenzione a non sovraccaricare questi prodotti alle radici: se applicati in quantità eccessive, tendono a produrre l'effetto contrario, ovvero a rendere i capelli grassi. È necessario risciacquare accuratamente.