RF_PRODUCT-SELECTION_ingredient_keratine_header_plp_website_desktop
Trattamento a base di cheratina vegetale
Trattamento a base di cheratina vegetale

Trattamento a base di cheratina vegetale

Trattamenti ricchi di cheratina vegetale per idratare e nutrire i capelli danneggiati.

5 risultati

Prodotti per la cura dei capelli con cheratina vegetale
Prodotti per la cura dei capelli con cheratina vegetale

Prodotti per la cura dei capelli con cheratina vegetale

La cheratina si trova nelle unghie, nei capelli, nella pelle e negli artigli degli animali. Il suo ruolo è proteggere. È straordinaria perché è al tempo stesso molto forte ed elastica. Sapevi che un ricciolo di 100 capelli può sostenere 10 kg di peso? Grazie alla cheratina, anche se attorcigliato e tirato in ogni direzione, un capello tornerà sempre alla sua forma originaria.
 

 

La cheratina è costituita da catene di amminoacidi. Analizziamola da vicino per chiarire meglio di cosa si tratta. In profondità nei capelli, la cheratina è composta da 18 amminoacidi. Avvicinandoci ancora di più, vediamo che questi aminoacidi si distribuiscono su due catene elicoidali (come il DNA). Quando due amminoacidi si “riconoscono” a vicenda, creano dei “legami” che possono essere di diversi tipi.
 
Ci sono “legami leggeri”, come quello a idrogeno, stabilito tra alcuni amminoacidi e responsabile dell'eccezionale flessibilità ed elasticità dei nostri capelli. I legami a idrogeno si instaurano e spezzano continuamente, a seconda della presenza di acqua. Mentre l'acqua sotto la doccia appiattisce i ricci, il phon fissa l’acconciatura rimuovendo l'acqua.

Esistono poi “legami estremamente forti”, i legami disolfuro, che collegano altri amminoacidi. Questo è uno dei tipi di legame più forti nella chimica. I legami disolfuro sono responsabili della forza eccezionale dei nostri capelli e della loro struttura in profondità.
 
La presenza o l'assenza di alcuni amminoacidi determina la formazione o meno di questi legami. René Furterer utilizza cheratina 100% vegetale.

Rinforza i tuoi capelli con cheratina vegetale

 L’indebolimento dei capelli è irreversibile? Possiamo aiutare i nostri capelli apportando cheratina vegetale!

René Furterer è sempre alla ricerca di soluzioni naturali: per questo, abbiamo deciso di combinare gli amminoacidi dell'estratto di proteine della soia e le microproteine del grano. Questa combinazione, che chiamiamo “cheratina vegetale”, contiene 18 amminoacidi che riproducono il più fedelmente possibile la cheratina dei capelli: questo è essenziale! Questi amminoacidi colmano le lacune nella cheratina dei capelli per ricostruirne la struttura. 
 
Dobbiamo quindi assicurare il giusto dosaggio e rilascio della cheratina vegetale, consentendole di penetrare nel cuore dei capelli, dove si trova la cheratina. Per risultati ottimali, abbiamo sviluppato due soluzioni: una per i capelli sottili e l'altra per i capelli spessi nella nostra gamma ABSOLUE KERATINE per capelli rovinati, senza solfati e siliconi.
 

 

Ho sentito dire che la cheratina vegetale danneggia i capelli. E vero?

La cheratina vegetale viene confusa con tecniche quali la stiratura brasiliana, che utilizzano cheratina associata a processi chimici molto aggressivi!

Nei trattamenti liscianti o nella permanente, tutti i legami disolfuro (i legami più forti, responsabili della struttura stessa dei capelli) sono spezzati dalla formaldeide e dal calore estremo. Poi vengono riformati con la cheratina. Questa procedura è “dannosa” per il capello nel suo insieme. Non è la cheratina a essere dannosa, ma gli altri componenti chimici.
La cheratina vegetale nei prodotti René Furterer è realizzata a partire da ingredienti naturali e non è nociva. Al contrario: fa bene ai capelli!

Torna all'inizio