Cuoio capelluto irritato

Cuoio capelluto irritato

Disagio, irritazione, sensazione di prurito intensa... Avere un cuoio capelluto irritato è sgradevole e a volte doloroso. Fortunatamente, esistono soluzioni e prodotti con estratti naturali da integrare nella tua routine di capelli. Leniscono istantaneamente il cuoio capelluto e restituiscono comfort e protezione.

3 risultati

Cuoio capelluto irritato: prodotti per prendersi cura del cuoio capelluto

Perché il cuoio capelluto è irritato?

Un cuoio capelluto irritato è spesso legato a una mancanza di sebo, prodotto dalle ghiandole sebacee. Questo problema del cuoio capelluto crea grande disagio provocando una sensazione di prurito, che non fa che peggiorare le cose. La sensazione di prurito su un cuoio capelluto già non sano causa la forfora e a volte la perdita dei capelli.
L'uso di un prodotto adatto è quindi l'unica soluzione per renderlo di nuovo sano, morbido e ben idratato. Quale prodotto scegliere per proteggere, trattare e lenire il cuoio capelluto?

Come capire se il cuoio capelluto è irritato?

Il cuoio capelluto irritato causa una sensazione di prurito e di pelle che tira. Queste sensazioni sgradevoli sono di solito accompagnate da rossore e forfora secca.
Perché il cuoio capelluto è irritato? Sono molte le possibili cause. Molto spesso si tratta di una reazione a un prodotto di bellezza o a un trattamento non adatto al tipo di capelli. Uno shampoo troppo aggressivo, ad esempio, può indebolire un cuoio capelluto già sensibile.
Anche una scarsa alimentazione, cambiamenti ormonali, aggressioni esterne come sole, inquinamento o stress possono causare l'irritazione del cuoio capelluto. Fortunatamente, è possibile prendersi cura del cuoio capelluto: adottare una buona routine è il primo passo per donare comfort e salute al cuoio capelluto.

Trattamenti per cuoio capelluto irritato: da privilegiare le soluzioni arricchite con principi attivi naturali

Le lozioni concentrate, arricchite con ingredienti di origine naturale, sono i prodotti lenitivi d’elezione per il cuoio capelluto irritato.
Le lozioni concentrate René Furterer contengono oli essenziali di menta ed eucalipto. Antisettici, purificanti e calmanti, questi oli decongestionano il cuoio capelluto e leniscono la sensazione di prurito. Le lozioni devono essere applicate alla radice dei capelli prima dello shampoo, una o due volte alla settimana. Cosa hanno in più questi prodotti? Non contengono siliconi e si prendono cura dei capelli, rendendoli lucidi e morbidi dopo ogni applicazione. I capelli sono pieni di salute!

Shampoo per detergere delicatamente il cuoio capelluto irritato

Scegliere shampoo senza alcol, conservanti, siliconi né profumi artificiali è molto importante per evitare che il cuoio capelluto reagisca eccessivamente.
Lo shampoo René Furterer per cuoio capelluto sensibile e irritato aiuta a proteggere la pelle e i capelli. Lava delicatamente, restituisce comfort al cuoio capelluto e lo deterge a fondo. Arricchito con principi attivi quali gli estratti di Hamamelis e Asteracea, piante utilizzate dai nativi americani, rafforza le difese naturali del cuoio capelluto. I suoi estratti permettono anche di migliorare la guarigione ed evitare la forfora.

Cura dei capelli secchi: preziosi alleati per il cuoio capelluto irritato

I prodotti per la cura dei capelli secchi sono adatti anche al cuoio capelluto sensibile. Altamente idratanti, permettono alla pelle di ritrovare la sua elasticità e morbidezza e si prendono cura della fibra capillare.

Sieri per cuoio capelluto secco: per una protezione di lunga durata

I sieri sono ideali da aggiungere alla routine di cura dei capelli per il cuoio capelluto secco. Li proteggono dalle aggressioni esterne e dalla forfora. Fin dalla prima applicazione, il siero allevia il disagio e fornisce una sensazione di freschezza alla testa. Si chiama "effetto cubetto di ghiaccio".
Il segreto dei sieri di René Furterer per il cuoio capelluto irritato? Gli oli essenziali a freddo. Riducono la sensazione di prurito, combattono l'irritazione e ripristinano il cuoio capelluto.
Sono disponibili anche sieri protettivi contro l’inquinamento. Questi agiscono come scudi invisibili: proteggono i capelli dagli effetti dell'inquinamento urbano, soprattutto le polveri sottili PM 2.5. Questi trattamenti calmano il dolore e attivano le difese naturali dei capelli o del cuoio capelluto.
Questo tipo di prodotti deve essere utilizzato come misura preventiva e ristrutturante. Se si vive in una zona urbana o altamente inquinata, dovrebbero essere i prodotti da preferire per la routine di cura dei capelli.