rf_de_chutech_5

Come dare sollievo al cuoio capelluto sensibile?

Circa il 41% delle donne europee afferma di avere un cuoio capelluto sensibile.

La sensibilità della pelle è una condizione sempre più comune tra la popolazione mondiale. Questa reattività accentuata è il riflesso di una società stressata che vive in un ambiente sempre più inquinato e ansiogeno.

Come riconoscere un cuoio capelluto sensibile

Un cuoio capelluto sensibile si può riconoscere dal fatto che non può tollerare niente e che manifesta un disagio.

La sua funzione di barriera è compromessa e il film idrolipidico è carente. Le cellule nervose sono caratterizzate da un'eccessiva reattività agli elementi esterni.

Cuoio capelluto sensibile: uno stato fisiologico permanente

Per analogia con la sindrome della pelle sensibile, il cuoio capelluto sensibile è descritto come un fenomeno neurosensoriale. È caratterizzato da una risposta esacerbata del cuoio capelluto agli stimoli interni ed esterni.

Queste reazioni possono essere amplificate da un particolare contesto emotivo o psicologico.

rf_cchevelu_63

Quali sono le cause del cuoio capelluto sensibile?

Un cuoio capelluto sensibile è particolarmente fragile. Questa fragilità è il risultato di una stimolazione eccessiva delle cellule nervose di fronte a una carenza naturale del film idrolipidico (HLF).

Infatti, normalmente la protezione naturale del cuoio capelluto e della pelle è fornita da due elementi:

  • il film idrolipidico (che comprende sebo e sudore)
  • la flora microbica, che si trova sulla superficie dell'epidermide.

Un cuoio capelluto sensibile non è una condizione temporanea. È una caratteristica intrinseca e permanente del cuoio capelluto.

La sensibilità è innata e in definitiva non ha una causa specifica.

Anche se non ha una causa specifica, questa ipersensibilità naturale è comunque aggravata da vari fattori:

  • fattori interni legati allo stress, allo stato nervoso o emotivo...
  • fattori esterni: aggressioni ambientali ripetute (inquinamento, cambiamenti climatici), uso di prodotti o tecniche per capelli inadatti (trattamenti aggressivi, temperatura del phon, ecc.)

Quali sono i meccanismi di azione della percezione sensoriale?

Le terminazioni nervose nel derma e nell'epidermide possono essere attivate da molti stimoli esterni. Il messaggio nervoso elaborato viene poi indirizzato al sistema nervoso centrale prima di emergere nel cervello.

Un cuoio capelluto sensibile è il risultato dell'eccessiva ricettività di queste cellule nervose alle informazioni che vengono loro trasmesse. Tale fenomeno porta a percepire una sensazione sgradevole sul cuoio capelluto.

rf_cchevelu_38

Quali sono i sintomi di un cuoio capelluto sensibile?

Il cuoio capelluto sensibile è caratterizzato da sintomi neurosensoriali. Si può percepire una moderata sensazione di tensione o calore, ma anche un formicolio o prurito del cuoio capelluto. A volte vi può essere qualche rossore temporaneo.

Successivamente, manifesta un disagio.

Sentiamo spesso l'osservazione: "Il mio cuoio capelluto non sopporta niente! ”.

Tutti questi segni corrispondono a una sensibilità naturale e permanente del cuoio capelluto. Possono quindi essere presenti cronicamente.

Quali sono le esigenze di un cuoio capelluto sensibile?

Per trattare un cuoio capelluto sensibile, la priorità è ridurne la reattività.È quindi la sua soglia di sensibilità che deve essere abbassata e regolata.

rf_cchevelu_24

Meno reattivo, non scatenerà più queste reazioni sensoriali eccessive.

Una volta che il cuoio capelluto è stato lenito, deve poi essere protetto in modo sostenibile.

Ciò significa rafforzare le sue difese naturali riparando la sua funzione di barriera protettiva. Più protetto, sarà meno colpito dai fattori esterni. Questo nuovo equilibrio eviterà il rischio di ricomparse.

È importante optare per prodotti ad alta tollerabilità ricchi di principi attivi selezionati per la loro delicatezza e le loro proprietà lenitive. Il tuo shampoo deve detergere delicatamente e rispettare l'equilibrio del cuoio capelluto.

Alcuni estratti naturali leniscono e riducono la reattività del cuoio capelluto. Offrono quindi un comfort immediato. Lenito e protetto in modo permanente, il cuoio capelluto può ritrovare il suo equilibrio naturale. I capelli sono morbidi e lucenti.

rf_cchevelu_36

Cuoio capelluto sensibile: consigli utili!

Suggerimento 1: Scegli prodotti per capelli senza siliconi e ingredienti aggressivi. Presta particolare attenzione ai prodotti per lo styling utilizzati.

Suggerimento 2: Distanzia il più possibile la colorazione o la schiaritura, soprattutto se i principi attivi non sono a base vegetale. Opta per colorazioni a base vegetale.

I NOSTRI PRODOTTI STUDIATI PER TE

Siero protettivo anti-inquinamento

Astera Sensitive

Siero protettivo anti-inquinamento

Protegge - Ammorbidisce

rf_engag_engagements
Torna all'inizio