RF_website_expert_dossier_filter

PRENDERSI CURA DEI CAPELLI BIONDI

Prendersi cura dei capelli biondi: quali sono i migliori step da eseguire?

I capelli biondi hanno bisogno di cure regolari per mantenere il loro splendore luminoso. È necessaria una cura specifica, sia che i tuoi capelli siano naturalmente biondi, colorati o con colpi di sole.

RF_website_expert-dossier-blond-hair_header_maintenance_640x600

Qual è la migliore cura per i capelli biondi?

I capelli biondi amano brillare: facciamo di tutto per farli risplendere! Se hai un biondo naturale, opta per prodotti che aggiungono lucentezza e danno al tuo colore un tocco rivitalizzante. Questi prodotti lasceranno i tuoi capelli piacevoli al tatto, forti e brillanti in modo duraturo.

Se i tuoi capelli sono decolorati, tinti, o con balayage, o colpi di sole, hanno bisogno di cura e protezione. Dopo le fasi di decolorazione e colorazione, i capelli richiedono una cura delicata, nutriente e idratante. Per ottenere i migliori risultati, è importante scegliere prodotti per la cura dei capelli specificamente studiati per i capelli biondi: aiuteranno a mantenere il vero biondo puro e la lucentezza dei riflessi dorati più a lungo.

Perché usare ingredienti naturali per la cura dei capelli biondi naturali, colorati o con colpi di sole?

La natura è piena di ingredienti e principi attivi benefici per le fibre dei capelli. Dopo aver sottoposto i capelli alla prova chimica dei trattamenti schiarenti, dovrai trattarli con delicatezza. Attingendo ai benefici degli ingredienti naturali per riparare i danni, i capelli ritroveranno la loro forza e lucentezza.

Per esempio, l'estratto naturale di Okara, un principio attivo di origine vegetale proveniente dai semi di soia, ripara e ristruttura i capelli. Ha il vantaggio di contenere i principali aminoacidi che compongono la cheratina dei capelli. Di conseguenza, è la composizione ideale per riparare i capelli in profondità e curarli. Contiene anche lipidi e zuccheri utili per ricostruire la fibra capillare, il che aiuterà ad ottenere capelli sani e forti.

RF_website_expert-dossier-blond-hair_header_effects_640x600

Anche la combinazione di estratti di corteccia di limone e canna da zucchero per restringere le squame dei capelli e migliorare la lucentezza può risultare molto efficace. Questi principi attivi naturali sono potenti alleati per una chioma bionda naturalmente abbagliante!

Questi principi attivi presenti negli shampoo attivano e illuminano i capelli con una serie di riflessi, per un effetto baciato dal sole molto naturale. Come un segreto luminoso, l'acido citrico ravviva e conserva lo splendore dei capelli biondi.

Formulato senza siliconi, con una base detergente molto delicata, uno shampoo specifico blu o viola per capelli biondi deterge delicatamente i capelli senza irritarli. Il PH della formula deve essere acido per essere in grado di prendersi cura delle squame dei capelli, aiutando a massimizzarne la lucentezza.

I normali prodotti cosmetici hanno costruito il loro successo sul silicone: il loro uso indubbiamente regala una grande morbidezza. Ma a quale prezzo?

Il silicone ricopre la superficie dei capelli. Dà l'illusione di capelli sani e lucenti. Ma in realtà non si prende affatto cura dei capelli! Il silicone è una sostanza inerte, che non fa niente per la cura dei capelli. Al contrario, il suo effetto di rivestimento occlusivo forma uno strato isolante che priva i capelli dell'efficacia dei principi attivi.

Poiché il silicone agisce solo sulla superficie dei capelli, ma non li cura, raccomandiamo vivamente di utilizzare formule senza silicone, ma ricche di principi attivi naturali al 100%.

Quale shampoo devo usare per mantenere i capelli biondi?

Per mantenere e migliorare i capelli biondi ogni giorno, scegli uno shampoo che esalta il biondo e che idrata mentre dona lucentezza.

Il trucco? Limitare l'impatto dell'acqua e del lavaggio, che va a influire sulla tonalità del biondo, alternando con lo shampoo secco che deterge i capelli senza bagnarli.

Quale maschera devo usare per curare i capelli biondi?

Ciò che chiamiamo l'effetto 'paglierino’ è quando i capelli sono biondi come il grano, ma sono secchi come la paglia. I capelli biondi spesso sembrano mancare di morbidezza e lucentezza.

Dopo aver usato uno shampoo delicato che aumenta la lucentezza, curare i capelli biondi con una maschera appositamente studiata per donare lucentezza mentre nutre profondamente è un must.

Ideale per ravvivare i capelli biondi ed esaltarne i riflessi, l'uso di un balsamo è molto efficace. Può essere sia districante che abbellente, ma soprattutto formulato sulla base di principi attivi naturali e senza silicone. Ricreerà la sostanza dei capelli grazie ai suoi aminoacidi identici a quelli della cheratina. I capelli saranno nuovamente morbidi e forti. Oltre ad aggiungere luminosità, questo balsamo è anche in grado di schiarire e illuminare i capelli in modo naturale. Il colore biondo è rivitalizzato; la lucentezza dei riflessi è migliorata.

Un balsamo che non ha bisogno di tempo per agire e che può essere aggiunto facilmente a qualsiasi routine di cura dei capelli in un attimo!

Quale trattamento per i capelli devo usare per prendermi cura dei capelli biondi naturali, tinti, o con colpi di sole, che sono stati esposti al sole?

Al sole, usa un trattamento con protezione elevata.

In estate, i capelli biondi sono esposti a tutti i pericoli: raggi UV, sale, cloro, vento... tutti effetti dannosi per i capelli e il loro aspetto estetico. Questi elementi esterni essiccanti attaccano il film idrolipidico protettivo del capello e influiscono sul colore biondo. È necessaria un'attenta cura dei capelli!

Per limitare i danni, i raggi UV devono essere bloccati e i capelli devono essere protetti dai bagni in mare o in piscina e dall’esposizione al sole. Per questo, un olio estivo protettivo può aiutare i capelli biondi!

RF_website_expert-dossier-blond-hair_maintenance_solaire_804x446

Come portare i capelli biondi di tendenza?

Damien Boissinot, hairstylist, ci invita nel backstage delle ultime sfilate: sempre di tendenza, il biondo viene lasciato con una leggera radice.

Per le collezioni, ci piace un biondo un po’ “vissuto”, un biondo piuttosto rock'n'roll, con una leggera ricrescita che lo fa sembrare un po' meno perfetto.

Damien Boissinot
Damien BoissinotParrucchiere e colorista professionista

Come neutralizzare i nemici dei capelli biondi?

RF_website_expert-dossier-blond-hair_header_hairstylist-tips_640x600

Istruzioni per la cura n.1: Fai attenzione al tuo shampoo

Per limitare gli effetti dell'acqua dura che opacizza i capelli biondi, opta per uno shampoo che aumenti la brillantezza. Per rafforzare l'effetto dello shampoo e chiudere le squame dei capelli, si consiglia un risciacquo finale con acqua fredda: questo semplice passaggio, unito ai trattamenti, garantirà la massima brillantezza.

Istruzioni per la cura n. 2: Usa la protezione solare

Combatti il vento, il sole e l'acqua di mare che seccano i capelli colorati, alterandone il colore. Basta un olio estivo protettivo.

Istruzioni per la cura n. 3: Neutralizza i toni più sgradevoli

Il cloro delle piscine può essere un incubo per i capelli biondi, poiché ne altera facilmente le tonalità. In effetti, il cloro colpisce tutti i tipi di capelli, ma i capelli biondi (naturali o no) sono i più fragili, perché sono i meno pigmentati. Il cloro attacca direttamente il colore dei capelli biondi, portandoli ad assumere una tonalità verdastra. 

Per neutralizzare i toni indesiderati, restituendo un biondo puro, non esitare a proteggere i capelli dal cloro il più possibile e usa uno shampoo tonalizzante che, grazie ai suoi pigmenti correttivi viola, neutralizza i toni gialli o verdastri.

I NOSTRI PRODOTTI STUDIATI PER TE

Spray schiarente

Okara Blond

Spray schiarente

Districa - Schiarisce i capelli

rf_engag_engagements
Torna all'inizio